Come prendersi cura della pelle impura

Come prendersi cura della pelle impura

Chi vive con la pelle a tendenza acneica sa che il prossimo sfogo è sempre dietro l’angolo. "Ignoralo e basta" è sempre molto più facile a dirsi che a farsi, quindi ecco alcuni dei nostri migliori consigli per tenere la pelle sotto controllo!

1. Resisti alla tentazione di detergere eccessivamente. Sapevi che è possibile avere la pelle grassa e disidratata allo stesso tempo? Questa situazione si verifica spesso quando la pelle naturalmente grassa viene eccessivamente detersa e esfoliata, portandola a perdere gran parte della sua naturale idratazione e a produrre eccessivamente sebo per compensarla. Per evitare ciò, utilizza prodotti delicati e naturali anziché prodotti chimici aggressivi o troppo esfolianti.

2. Assicurati di idratare bene. Spesso si presume erroneamente che la pelle grassa non abbia bisogno di crema idratante: avere una pelle grassa o a tendenza acneica non significa saltare questa fase della tua routine. Assicurati di reidratare la pelle dopo la detersione con prodotti naturali che riequilibrano il film idrolipidico, per evitare che la pelle compensi eccessivamente la secchezza con un'eccessiva produzione di sebo. Cerca ingredienti come aloe vera, olio di jojoba o olio di colza. Già che ci sei, evita le creme idratanti che fanno affidamento su oli pesanti che possono ostruire.

3. Rivedi la tua alimentazione. Il nostro obiettivo è coccolarti, ma sfortunatamente la tua pelle potrebbe non essere d'accordo e reagire a tutta una serie di alimenti, facendo divampare l'acne. È diverso per ognuno ma, di regola, è meglio limitare il più possibile il consumo di alcol e zucchero. Ecco alcuni consigli pratici:

- Bere molta acqua.
- Fare il pieno di proteine ​​di alta qualità, grassi di alta qualità e verdure.
- Consumare pasti più leggeri con maggiore regolarità. Una macedonia di frutta a colazione, un'insalata o una zuppa ricca di antiossidanti.
- Preparare le proprie versioni a basso contenuto di zucchero dei dolcetti preferiti, in modo da sapere cosa contengono.
4. Modera lo stress. Durante la giornata, i livelli di stress possono facilmente aumentare. Sfortunatamente, il cortisolo può aumentare la produzione di sebo della pelle e causare sfoghi cutanei, che è l’ultima cosa di cui hai bisogno! Se necessiti di un minuto per allontanarti e ricaricarti o rilassarti, fallo. Una breve passeggiata durante la giornata può davvero schiarirti la mente (e anche aiutarti a purificare la pelle). Le nostre attività quotidiane contro lo stress, come l'esercizio fisico o il tenere un diario, possono cadere nel dimenticatoio in diversi periodi della nostra vita, quando ciò accade ritagliati un po' di tempo per una sessione di yoga o un momento di quiete e meditazione: la tua pelle potrebbe ringraziarti!
5. La costanza è fondamentale. Come per la tua routine di esercizi e consapevolezza, dovresti anche cercare di mantenere una certa costanza nella tua routine di cura della pelle. Ti piace indossare make-up elaborati? Ma dopo una lunga giornata non lasciarti tentare dal letto che ti aspetta: assicurati di toglierti sempre il trucco e di pulire la pelle utilizzando prodotti che liberano i pori e riequilibreranno la produzione di sebo della pelle.
6. Inserisci Rosalique nella tua routine. Perché non fare un favore alla tua pelle e applicare una base non comedogenica? È qui che entriamo in gioco noi. Rosalique 3 in 1 Anti-Redness Miracle Formula SPF50 non è comedogenico e contiene 5 ingredienti attivi, antibatterici e antinfiammatori, che possono aiutare a ridurre i sintomi della pelle impura. Inoltre, Rosalique coprirà con successo il rossore causato dall'acne, quindi è perfetto come primer, crema idratante colorata o correttore per il tuo trucco!

Speriamo che questi suggerimenti ti siano utili e aiutino la tua pelle congestionata! Ce ne sono qualcuno che ci siamo persi? Faccelo sapere attraverso i nostri canali social.

Sconfiggeremo l’acne insieme!

Leggi di più

Cura della pelle e le vacanze invernali

Cura della pelle e le vacanze invernali

Consigli per la pelle in menopausa

Consigli per la pelle in menopausa